Amo la creatività e amo l'ambiente. Coniugare questi due elementi parrebbe facile, molti artisti ci sono riusciti... ma nel mio caso si trattava di riuscire ad inserirvi anche un'attività commerciale, e questo poteva complicare le cose.

 

Per assurdo, tutto ciò che rispetta la natura ha prezzi elevati... e dire che quando usiamo l'aggettivo “naturale” il primo sinonimo che si affaccia alla nostra mente è “semplice”... però forse il nostro mondo è diventato troppo complicato e l'artefatto ha assunto connotazioni più rapide ed economiche.

 

Tuttavia, sono molto testarda e se credo in qualcosa non è certo il portafoglio a fermarmi.

 

Mantenere prezzi accessibili (è il primo impegno preso con me stessa e con voi) senza sacrificare il rispetto per l'ambiente ha alzato le mie spese ma, in cambio, mi ha regalato la sensazione di mantenere inalterata mia etica... e questo non ha prezzo.

 

Oltre a proporre prodotti genuini che non nascondano insidie, ho lavorato sugli altri aspetti del mio lavoro.

Le spedizioni effettuate da Kikka's Cakes che ricevete, dove  troverete il simbolo UPS Carbon Neutral... ossia, contribuiranno a progetti quali Garcia River Forestry negli Stati Uniti, Fujian Landfill Gas in Cina, La Pradera Landfill Gas in Colombia e Cholburi Wastewater Biogas-to-Energy in Thailandia. 

 

Infine le confezioni. Ogni scatola è chiusa da nastro in carta riciclata (quando l'ho acquistato mi hanno detto che era un po' folle, per una piccola attività aumentare la spesa per qualcosa che nessuno nota... ma un pizzico di follia dà sempre un gusto particolare alla vita, e sono certa che voi saprete riconoscerlo e apprezzarlo). Il materiale da imballaggio, quello che protegge i vostri acquisti, non è polistirolo ma mais completamente biodegradabile; si getta nel cassonetto dell'organico, ma prima potete farci giocare i vostri bambini: basta inumidirlo e tutti i pezzi possono essere assemblati per realizzare costruzioni o piccole sculture.

Giulia Cristiani